Logo
Stampa questa pagina
REGALO DI NATALE

REGALO DI NATALE

Sto cominciando a capire…

Babbo Natale mi ha portato un paio di scarpe da calcio. Sono in cuoio, nere, ed hanno una cucitura gialla all’esterno. Non c’è scritta nessuna marca. Erano dentro una scatola bianca in cartone, fuori di colore bianco, dentro di grigio. Quando ho visto la confezione regalo con la carta rossa a quadratini non riuscivo a capire cosa potesse esserci dentro. Ho pensato, ho nove anni, forse sono troppo grande per ricevere dei giocattoli tipo i Transformers, oppure il mio sogno più grande, la Nintendo che fanno vedere nelle pubblicità. Cosa ci potrà essere dentro? Allora ho cominciato a scartare e quando ho visto la scatola da scarpe ho immaginato che potesse essere un ricambio per gli scarponcini invernali oppure un paio da ginnastica per scuola. E invece! Quando le ho viste mi si è aperto il cuore: ero contentissimo, mi sembrava il regalo perfetto, non era un gioco ma serve per giocare al gioco a cui gioco di più. Papà sorrideva e mi ha chiesto se mi piacevano, mamma invece era impegnata ad aiutare la Reby con i suoi regali. Le ho provate. Erano comode. “Queste le usi nelle partite, non negli allenamenti” mi dice papà. “Ok, va bene” rispondo. Sono supercontento. Di tutti i regali che ho ricevuto questo è il più bello di tutti. Babbo Natale… Non vedo l’ora di provarle.

© ALESSANDRO GAZZI by HOSTING TORINO.